giovedì 24 dicembre 2015

BUON NATALE DENISE, OVUNQUE TU SIA ! ♥

♥ Basterebbe stringerti tra le nostre braccia, per essere sempre Natale ! Ovunque tu sia, Buon Natale Denise ! ♥ ♥
Mamma Piera e Papà

Auguriamo Buon Natale a tutti coloro che ci sono vicini ! Grazie



SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it

mercoledì 2 dicembre 2015

ANCHE SE LONTANI CON IL CUORE SEMPRE VICINI!

ANCHE SE LONTANI CON IL CUORE SEMPRE VICINI! NON SARA' LA DISTANZA NE IL TEMPO A CANCELLARE LA SPERANZA E L'AMORE CHE PROVIAMO PER TE! La tua mamma Piera   #‎passaparola‬ !


SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it/
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise
‪#‎giustiziaperdenise‬ ! ‪#‎iostoconpieramaggio‬ ! ‪#‎missingdenisepipitone‬ !

martedì 24 novembre 2015

"DOVE C'E' LA MAMMA C'E' CASA"

AD UNA BAMBINA A CUI FU CHIESTO DOVE FOSSE CASA SUA RISPOSE: "DOVE C'E' LA MAMMA" ! 


‪#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎giustiziaperdenise‬
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

lunedì 23 novembre 2015

PIERA MAGGIO: LA VERONICA PANARELLO DISSE DI AVER VISTO DENISE. COSI' COME EMERGE DALLE CARTE DELLA PROCURA DI RAGUSA.

Piera Maggio: “Mi chiamò Veronica Panarello perché aveva visto Denise”
"Era solo una storia inventata, una bufala architettata dalla stessa Panarello, chissà a quale scopo" ha scritto Piera Maggio, mamma della piccola Denise Pipitone. "Questo suo gesto mi ha fatto tanto male. Perché prendersi gioco di una madre disperata?" ha concluso.

Come emerge dalle carte della Procura, all'età di 16 anni, e precisamente nel mese di settembre 2004, Veronica Panarello aveva allertato "le forze dell'ordine dell'intera nazione ed in particolare delle province di Ragusa e Trapani, asserendo di aver visto, in circostanze che ebbe a descrivere dettagliatamente, talvolta con estrema lucidità e precisione, talvolta con altrettanta approssimazione, la presenza della piccola Denise Pipitone", scomparsa a Mazara del Vallo l'1 Settembre 2004. La stessa, infatti, a fronte di un'accurata descrizione di taluni particolari riguardanti le modalità di avvistamento, la descrizione della bambina (in ordine alla quale si accorse che aveva un graffio sotto l'occhio sinistro), i presunti rapiratori (di uno dei quali notò avere al dito della mano destra un anello tipo fede nuziale) "mostrò eloquenti perplessità laddove si trattò di fornire gli elementi essenziali per l'identificazione degli aguzzini (ad esempio la targa dell'autovettura a bordo della quale gli stessi viaggiavano)".

Piera Maggio: "La Panarello mi raccontò una bufala"

"Nei giorni successivi al sequestro di Denise, vivevo giorni concitati pieni di disperazione dove non vivevo né la notte né il giorno, ogni singola telefonata era la mia forte speranza che era quella giusta. Attendevo la segnalazione perfetta, che mi facesse riabbracciare la mia piccola, erano giorni frenetici. Tra le centinaia di telefonate sulla mia utenza telefonica, ne ricevetti una particolare che mi fece sperare tantissimo. Dall'altro capo del telefono c'era una giovane Veronica Panarello, allora 15enne" ha scritto su Facebook la mamma di Denise Pipitone (il cui legale è Giacomo Frazzitta). "Mi raccontò di aver visto mia figlia, di averla riconosciuta e toccata, si trovava in compagnia di due uomini su una macchina, la bambina piangeva disperata e chiedeva della sua mamma, aggiungendo particolari minuziosi ma che mi hanno portato in quei momenti a pensare che fosse veramente mia figlia, tanto che quella telefonata a distanza di tempo era nel mio pensiero, peccato che tutto fosse solo una storia inventata. Gli inquirenti all'epoca fecero le verifiche del caso ascoltando Veronica Panarello, il tutto si rivelò una bufala, architettata dalla stessa, chissà a quale scopo" ha aggiunto.

Mamma di Denise: "Mi ha fatto tanto male"
"Questo suo gesto mi ha fatto tanto male. Se una persona si comporta in questo modo, creando allarmismo e false speranze in un modo tanto crudele, giocando con i sentimenti di una madre sofferente, penso proprio che non sia un agire dettato da persona normale, probabilmente aveva bisogno di aiuto già allora" ha scritto Piera Maggio ipotizzando che la donna volesse "attirare a sé l'attenzione". "Non è un comportamento logico prendersi gioco di una madre disperata" ha concluso.

In un'intercettazione, che risale al 3 Dicembre 2014, contenuta nelle 267 pagine depositate dalla Procura di Ragusa, Antonella Panarello chiama la madre Carmela Aguzza chiedendole se ricordasse "quella volta in cui Veronica ha inventato di aver visto Denise Pipitone".

FONTE: http://www.fanpage.it/piera-maggio-mi-chiamo-veronica-panarello-perche-avevo-visto-denise/
INTERVISTA TELEFONICA: http://youmedia.fanpage.it/video/aa/VlNqs-SwYqgz6gzT

venerdì 20 novembre 2015

PIERA MAGGIO: APPENA DIECI GIORNI DOPO IL SEQUESTRO DI DENISE, MI TELEFONO' VERONICA PANARELLO


20 NOVEMBRE 2015 - PIERA MAGGIO: NEL 2004 APPENA DIECI GIORNI DOPO IL SEQUESTRO DI DENISE, RICEVETTI UNA TELEFONATA DA VERONICA PANARELLO, LA MAMMA DEL PICCOLO LORIS STIVAL.


Non voglio entrare nel merito della vicenda caso Loris Stival, anche perchè preferisco non esternare il mio pensiero o parere, ne tanto meno dare giudizi, saranno le persone preposte a farlo ..
Ho preferito restare in silenzio in questi mesi facendo svolgere il lavoro di tutti. Adesso dopo le ultime verità sul caso, emerge un fatto successo dopo soli dieci giorni dal sequestro della mia bambina. Fatto già noto agli inquirenti della Procura di Ragusa, e reso pubblico durante una puntata di Chi l'ha visto? attraverso un intercettazione degli stessi familiari della sig.ra Veronica Panarello, che risale al 3 Dicembre 2014, contenuta nelle 267 pagine depositate dalla Procura di Ragusa, Antonella Panarello chiama la madre Carmela Aguzza chiedendole se ricordasse "quella volta in cui Veronica ha inventato di aver visto Denise Pipitone".

Nei giorni successivi al sequestro di Denise, vivevo giorni concitati pieni di disperazione dove non vivevo ne la notte ne il giorno, ogni singola telefonata era la mia forte speranza che era quella giusta, attendevo la segnalazione perfetta, che mi facesse riabbracciare la mia piccola, erano giorni frenetici.
Tra le centinaia di telefonate sulla mia utenza telefonica, ne ricevetti una particolare che mi fece sperare tantissimo, dall'altro capo del telefono c'era una giovane Veronica Panarello, allora 15 o 16enne.

Mi raccontò di aver visto Denise Pipitone, di averla riconosciuta e toccata, si trovava in compagnia di due uomini su una macchina, la bambina piangeva disperata e chiedeva della sua mamma, aggiungendo particolari minuziosi che non sto a dire, ma che mi hanno portato in quei momenti a pensare che fosse veramente mia figlia, tanto che quella telefonata a distanza di tempo era nel mio pensiero, PECCATO CHE TUTTO QUESTO SI TRATTASSE SOLO DI UNA STORIA INVENTATA. Gli inquirenti all'epoca fecero le verifiche del caso ascoltando la Veronica Panarello, IL TUTTO SI RIVELO' UNA BUFALA, ARCHITETTATA DALLA STESSA PANARELLO, CHISSA' A QUALE SCOPO.

Su quello che mi riguarda personalmente mi sento di esprimermi anche duramente perchè questo suo gesto mi ha fatto tanto male. Se una persona si comporta in questo modo, creando allarmismo e false speranze in un modo tanto crudele giocando con i sentimenti di una madre sofferente, penso proprio che non sia un agire dettato da persona normale, probabilmente aveva bisogno di aiuto già allora.
Il caso ha voluto che a distanza di anni, mi rivedo il nome di questa oramai madre "Veronica Panarello", coinvolta in una storia di cronaca dolorosa...
Ogni caso è a sé. Non c'è dolore più grande che sopravvivere ai propri figli. Piera Maggio

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

sabato 14 novembre 2015

Solidarietà alla Francia ! ‪#‎Jesuisparis‬

‪#‎Jesuisparis‬
 ==> PIERA MAGGIO. UNA MIA RIFLESSIONE - In queste ore tante trasmissioni di tutto il mondo, talk show, stampa, opinionisti, politici, religiosi, parlano di questo tragico evento terroristico che ha sconvolto la Francia e "IL MONDO INTERO" così come è avvenuto in passato per gli altri attacchi. Vorrei che alle belle parole di tanti, si passasse una volta per tutte ai fatti, "volere e potere". Lo sanno in molti che le cellule terroristiche possono approfittare anche muovendosi attraverso i flussi migratori che in questi anni si sono succeduti con gli sbarchi incontrollati, spesso privi di documenti e senza identità di cui non si può risalire alla loro provenienza. Sono dell'idea che si deve aiutare e dare una mano a chi ne ha bisogno, ma anche adottare metodi e modi intelligenti proficui nel tempo. Questo non significa che il male provenga da una sola via, ma che probabilmente può rafforzare e plagiare le menti malate. Se non vengono presi seri provvedimenti da chi di dovere, tra qualche settimana.. giusto il tempo di assuefàrsi al male che ci circonda, come spesso accade tornerà tutto come prima, alla prossima strage?... Purtroppo temo che questa possa essere la cosiddetta terza Guerra mondiale senza fine, fredda e calcolatrice. PM

Solidarietà alla Francia !
‪#‎PrayForParis‬ ‪#‎Paris13nov‬ ‪#‎bataclan‬ ‪#‎fusillade‬ ‪#‎Parigisottoattacco‬ ‪#‎ParisAttacks‬
SITO: www.cerchiamodenise.it

martedì 10 novembre 2015

LA LETTERINA DI ERIKA PER DENISE. SE IL MONDO VENISSE GUARDATO CON GLI OCCHI DI UN BAMBINO...

La letterina di Erika per Denise. VORREI CHE ALCUNI ADULTI ABBIAMO I SENTIMENTI E LA SENSIBILITA' DI UN BAMBINO!  Grazie Erika. Un bacio





sabato 7 novembre 2015

DALLA VOCE E IL PENSIERO DEI BAMBINI....

VERITA' E GIUSTIZIA PER DENISE ! I BAMBINI NON SI TOCCANO !! (DALLA VOCE E IL PENSIERO DEI BAMBINI)



 ‪#‎passaparola‬ ! ‪#‎condividete‬ !
‪#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎giustiziaperdenise‬
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

giovedì 5 novembre 2015

PIERA MAGGIO: LA VERITA' E' LI' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI !

PIERA MAGGIO: "Noi andremo avanti, perché la verità è lì sotto gli occhi di tutti, solo i ciechi non vedono. Chi non vuole sentire non sente, chi non vuole vedere non vede e chi dovrebbe parlare non parla"...  (PM)  ‪#‎passaparola‬ !


‪#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎giustiziaperdenise‬

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

lunedì 2 novembre 2015

PIERA MAGGIO: LA VIGLIACCHERIA DI COLORO CHE SANNO E NON PARLANO...

>> "A Mazara, regna ancora la vigliaccheria di coloro che sanno o hanno sentito e non parlano, non mi rivolgo solo ai rapitori di mia figlia. Alcuni preferiscono la menzogna e l'ipocrisia alla vita di una bambina"  (PM)   ‪#‎passaparola‬ !


GUARDA IL VIDEO DISCORSO G F - P M :
 https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153730233779283/
VIDEO - Corteo Denise, l'avv. Frazzitta: "chi sa parli e non faccia il vigliacco"  http://www.primapaginamazara.it/index.php/prima-pagina-tv/6180-corteo-denise-l-avv-frazzitta-chi-sa-parli-e-non-faccia-il-vigliacco
VIDEO INTERVISTA DI A.B : http://youtu.be/hVHHuWoOO-8

‪#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎giustiziaperdenise‬

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

giovedì 29 ottobre 2015

PIERA MAGGIO: PAPA FRANCESCO HA RISPOSTO ALLA MIA LETTERA

PIERA MAGGIO: PAPA FRANCESCO HA RISPOSTO ALLA MIA LETTERA

Sono molto contenta di aver ricevuto la risposta ad una lettera che avevo fatto recapitare a Sua Santità. Papa Francesco tramite il Suo Segretario Personale, mi ha risposto, questo mi ha riempito di gioia. Dal timpro Città del Vaticano mi è stata spedita il 26 ottobre, giorno del compleanno di Denise, ricevuta il 27. In parte della missiva mi è stato scritto : "Il Santo Padre, nel Cui animo trova eco profonda la sua voce di coloro che soffrono, mi esprime la sua vicinanza nella difficoltà mi assicura un particolare ricordo nella preghiera perchè Gesù Mi benedica e la Vergine Santa abbia cura di Me". Altro non aggiungo... Piera Maggio

"NON LASCIATEVI RUBARE LA SPERANZA!" Papa francesco

‪CRONOLOGIA LETTERA/RISPOSTA : 8 ottobre 2015, la mia missiva è stata consegnata alla Segreteria Particolare Di Sua Santità, poichè mi trovavo in Vaticano, lo scritta sul posto dentro la chiesa di San Pietro. Il 23, è stata scritta la risposta dal Segretario Personale di Papa Francesco, il 26 è stata spedita Timpro Città Del vaticano e il 27 lo ricevuta a casa. (PM)

P.S. PER COLORO CHE DICONO, RISPONDONO A TUTTI, SMINUENDO L'IMPORTANZA DI QUESTA LETTERA/RISPOSTA : 
La prima attività, spiega proprio mons. Gallorini è smistare le lettere in base alla lingua, poi le buste vengono aperte e ne viene letto il contenuto. Viene risposta ad ogni lettera ricevuta mentre i casi più complessi, i casi di coscienza vengono direttamente affidati ai segretari del Pontefice affinché sia Papa Francesco stesso a rispondere, o meglio a dare delle indicazioni su come rispondere. http://www.papafrancesco.net/come-contattare-papa-francesco/

#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎papafrancesco‬
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise


mercoledì 28 ottobre 2015

DISCORSO DELL' AVV. GIACOMO FRAZZITTA E DI PIERA MAGGIO NEL GIORNO DEL COMPLEANNO DI DENISE

#VIDEO - 26 OTTOBRE 2015 - DISCORSO DELL' AVV. GIACOMO FRAZZITTA E DI PIERA MAGGIO NEL GIORNO DEL COMPLEANNO DI DENISE PIPITONE.

A Mazara, regna ancora la vigliaccheria di coloro che sanno o hanno sentito e non parlano, non mi rivolgo solo ai rapitori di mia figlia. Alcuni preferiscono la menzogna e l'ipocrisia alla vita di una bambina.
 "Se esiste un ladro di bambini qualunque che è venuto fino sotto casa mia in una periferia di Mazara del Vallo a caso, rapendo Denise, una bambina tra tante, allora cercatelo ! prima che colpisca anche voi ! se siete convinti di questo cari genitori, non state tranquilli, create un sano allarmismo generale. O forse alcuni preferiscono nascondersi dietro un dito ! è più comodo"  (PM)
GUARDA IL VIDEO DISCORSO G F - P M :
 https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153730233779283/

VIDEO - Corteo Denise, l'avv. Frazzitta: "chi sa parli e non faccia il vigliacco"  http://www.primapaginamazara.it/index.php/prima-pagina-tv/6180-corteo-denise-l-avv-frazzitta-chi-sa-parli-e-non-faccia-il-vigliacco

DENISE PIPITONE: L'INTERVISTA A PIERA MAGGIO E ALL'AVVOCATO GIACOMO FRAZZITTA. Di Angelo Barraco ‪#‎video‬   http://www.osservatoreitalia.it/index.asp?art=5991&arg=8&red=2
VIDEO INTERVISTA : http://youtu.be/hVHHuWoOO-8


#denisepipitone #pieramaggio #cerchiamodenise #giustiziaperdenise

martedì 27 ottobre 2015

SI RINGRAZIA PER LA REALIZZAZIONE DELL' EVENTO "UN COMPLEANNO SENZA VERITA' E GIUSTIZIA" ASPETTANDO DENISE

26 OTTOBRE 2015 - SU SOLLECITAZIONE E COLLABORAZIONE DEI GENITORI DI DENISE, RIGUARDANTE IL CORTEO CITTADINO - ASPETTANDO DENISE. SI RINGRAZIA:

- L’evento organizzato dall’Unac "Unione Nazionale Arma Carabinieri" con il patrocinio del Comune di Mazara
- L’Assessore Adele Spagnolo, delegata dal Sindaco Cristaldi
- IL Presidente del Consiglio, Vito Gancitano, in rappresentanza del massimo consenso civico.
- Francesco Foggia, nella qualità di organizzatore
- L' avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio
- Gli artisti locali che hanno realizzato la torta in materiale reciclato
- L'esibizioni canore di 11 talentuosi giovani della Vocale Academy
- La partecipazione di Silvia Mezzanotte, ex cantante dei Mattia Bazar
- Il maestro Riccardo Russo
- Le magliette sono state donate da Tony Tumbiolo e la Siberiana
- Tutta la cittadinanza e non, che ha partecipato all'evento e tutti coloro che hanno contribuito con la loro vicinanza e solidarietà
- Le scuole, docenti presenti, tutti i ragazzi e bambini, che hanno partecipato con letterine e cartelloni.
- Tutte le autorità presenti civili e militari
- Forze dell'ordine
- La stampa e tv
- La delegazione dell'ass. Penelope Sicilia. dott.ssa Crispi e Russo
- Frenesia, per palloncini
- Le varie Associazioni presenti
- Si ringrazia tutti coloro che hanno partecipato in collaborazione a realizzare questo evento, luci, suono, ecc..

 


 



COMPLEANNO DI DENISE 26 OTTOBRE 2015 - #VIDEO MATTINO CINQUE - LA VITA IN DIRETTA

‪#‎video‬ LA VITA IN DIRETTA - 26 OTTOBRE 2015 - UN COMPLEANNO SENZA VERITA' E GIUSTIZIA - COLLEGAMENTO DA MAZARA CON IL CORTEO. " Noi non ci fermeremo vogliamo e chiediamo per Denise, verità e giustizia ! Un ringraziamento particolare a tutti coloro che ci sono stati vicini"
VIDEO: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153728583734283/

‪#‎video‬ MATTINO 5 - COMPLEANNO DI DENISE 26 OTTOBRE 2015 - IN COLLEGAMENTO CON PIERA MAGGIO - "Per alcuni forse è meglio nascondersi dietro un dito? Allora mi chiedo, se esiste un ladro di bambini qualunque che è venuto fino sotto casa mia a caso, rapendo Denise, una bambina tra tante, allora cercatelo ! prima che colpisca anche voi ! se siete convinti di questo cari genitori non state tranquilli, create un sano allarmismo generale"  VIDEO: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153728536754283/

#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎giustiziaperdenise‬

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

lunedì 26 ottobre 2015

26 OTTOBRE 2015 - DISCORSO DI PIERA MAGGIO - DOPO 11 ANNI DAL SEQUESTRO CHI SONO I RAPITORI DI DENISE?

Mazara del Vallo 26 ottobre 2015 - Denise Auguri per il tuo 15° compleanno

Buon Compleanno Denise, anche se non sei con me noi siamo la stessa anima io e te.

Allo stato attuale dopo 11 anni, di peripezie indagini e processi, secondo i giudici non esiste nessun colpevole per il sequestro di Denise, non ci hanno fornito nessun altra pista alternativa, rispetto alle persone principalmente accusate, insomma chi non vuol vedere non vede, chi non vuol sentire non sente e chi dovrebbe parlare non parla. Noi non ci fermeremo non è finita, andremo avanti nella ricerca di Denise, della verità e giustizia.

Giustamente alcuni dicono di non voler entrare in merito nella nostra vicenda, ne di dare un nome o un volto al mostro, ma che ci saranno le persone preposte a farlo. Altri invece immaginano, credono, sanno, ma non si esprimono, molti da tempo hanno già dato un volto all'essere ignobile che ci ha colpiti.. Io invece dico che la libertà di pensiero e di parola senza ledere alcuno è un nostro diritto in un paese democratico. Allora mi chiedo, se è venuto sotto casa mia un ladro di bambini qualunque, scegliendo mia figlia a caso, una bambina tra tante, il mio consiglio premuroso da genitore è di stare attenti ai vostri figli ! perchè in questi casi il mostro di turno non colpisce una volta sola, quindi io mi aspetto da oggi in poi un sano allarmismo generale nella città di Mazara, in Italia e non solo, così come è stata rapita Denise senza alcun motivo, potrebbe colpire qualsiasi altro bambino anche domani, in questo caso andrebbero presi seri provvedimenti.

Invece A tutela dei minori, perché combatto anche per questo,  In generale vorrei che passasse il messaggio, che i bambini non vengano utilizzati a proprio scopo personale per ripicca o vendetta. Esistono persone inumane dettate dalla cattiveria e da una mente contorta,  non può essere dato loro spazio di agire tranquilli. In molti conoscono la mia vicenda, purtroppo non è un caso isolato, basti pensare che con modalità e storie diverse in altri casi di cronaca il bambino è diventato il mezzo più facile utilizzato per colpire qualcuno, spesso nella maggioranza dei casi per far del male al proprio coniuge. Non basta pensare che discostandosi dai drammi altrui si rimanga puliti e immuni dalle brutte storie (sono fatti che riguardano loro a noi non ci tocca più di tanto) non sempre è così, il dramma la tragedia non ti avvisa non bussa alla tua porta non chiede permesso, arriva e basta quanto meno te lo aspetti. Nel nostro paese necessità il bisogno di tutelare i più vulnerabili, come anche i bambini, che in alcuni casi si trovano ingarbugliati in mezzo alle beghe degli adulti che senza giustificazione agiscono da vigliacchi. C'è bisogno di agire concretamente cercare di mettere un frego a quegli individui che agiscono senza ritegno, con l'utilizzo di azioni concrete e decisive nei loro confronti. E' un nostro dovere morale ribellarci all' assuefazione del male, all' indifferenza, il male andrebbe estirpato alla radice affinché non proliferi indisturbato, ma evidentemente non tutti la pensano così ... spesso rimane libero di agire e continuare sotto gli occhi di tutti, e chissà magari un giorno il male toccherà qualcun altro...        

Piera Maggio

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

‪#‎VIDEO‬ Per tutti coloro che non hanno potuto seguire la diretta streaming da Mazara del Vallo, si potrà vedere in differita su YouTube
Aspettando Denise - Un compleanno senza Verità e Giustizia, Mazara non si ferma ! www.youtube.com/watch?v=9hSd4VB4mvk

DENISE OVUNQUE TU SIA, AUGURI PER IL TUO 15° COMPLEANNO !

Denise ovunque tu sia, auguri per il tuo 15° Compleanno !  

Tu non sei un sogno, ma una realtà. Realtà che alcuni preferiscono non vedere, non sentire e non cercare. Noi non ci fermeremo, non smetteremo mai di cercarti ! l'Italia intera non si fermerà, perchè vogliamo e chiediamo per te, Giustizia e Verità !

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

sabato 24 ottobre 2015

DENISE IO E TE SIAMO LA STESSA ANIMA.. MAMMA

Ti amerò Denise, comunque, anche se non sei con me, noi siamo la stessa anima io e te... La tua mamma
‪#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎giustiziaperdenise‬
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

giovedì 22 ottobre 2015

“MAZARA NON SI FERMA”: CORTEO PER DENISE PIPITONE

 “MAZARA NON SI FERMA”: CORTEO PER DENISE PIPITONE
Mazara, 22.10.2015 - Un corteo per non dimenticare Denise Pipitone. Un corteo per mantenere alta l’attenzione sulla scomparsa della bambina, di cui non si hanno più notizie dal 1° settembre 2004. Un corteo per stringersi attorno ai familiari della piccola, nel giorno in cui compirà 15 anni. L’iniziativa si terrà lunedì prossimo, proprio in occasione del compleanno di Denise, il 12esimo che la famiglia è costretta a vivere senza poter abbracciare la bambina, oggi ormai adolescente. A organizzare il corteo sono la locale associazione Unac e la famiglia di Denise, con in testa la madre Piera Maggio. “Mazara non si ferma. Un compleanno senza verità e giustizia” è il titolo dell’iniziativa, alla quale prenderanno parte anche gli studenti delle scuole mazaresi. Il corteo partirà alle 17 da piazza della Repubblica e si concluderà in piazza Macello, dove c’è la scuola che frequentava Denise Pipitone all’epoca del rapimento e dove l’amministrazione comunale ha realizzato una stele in ricordo della bambina e di tutti i minori scomparsi. Verrà allestito anche un palco per alcuni interventi: per l’occasione ci sarà anche una breve esibizione di Silvia Mezzanotte, la cantante dei Matia Bazar che da anni, ormai, è diventata mazarese d’adozione. Fonte televallo.it

venerdì 16 ottobre 2015

DENISE PIPITONE. VIDEO : CHI L'HA VISTO? - MATTINO CINQUE - STORIE VERE - LA VITA IN DIRETTA

CHI L'HA VISTO ? 14 OTTOBRE 2015 - DENISE PIPITONE - IN STUDIO PIERA MAGGIO E L'AVV. FRAZZITTA GIACOMO. "Non ho ricevuto nessuna informazione ufficiale, sappiamo il risultato negativo del DNA, da notizie giornalistiche"
VIDEO: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153708147229283/

MATTINO CINQUE . 15 OTTOBRE 2015 - PIERA MAGGIO IN COLLEGAMENTO TELEFONICO. "Denise fino a prova contraria va cercata ovunque e dovunque"
VIDEO: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153708241044283/

STORIE VERE 15 OTTOBRE 2015 - DENSE PIPITONE - INTERVISTA IN STUDIO A PIERA MAGGIO " Nonostante le tante delusioni, vado avanti"
https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153709706494283/

LA VITA IN DIRETTA 15 OTTOBRE 2015 - DENISE PIPITONE - INTERVISTA DI PIERA MAGGIO " Ho tutto il diritto di sapere dov'è mia figlia, i bambini non spariscono nel nulla, Fino ad oggi l'accusa è di sequestro, No per omicidio, quindi Denise va cercata ovunque"
https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153709736244283/

‪#‎video ‪#‎giustizia ‪#‎italia ‪#‎sicilia ‪#‎palermo ‪#‎denisepipitone ‪#‎sequestro
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it/
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

MAZARA NON SI FERMA ! UN COMPLEANNO SENZA VERITÀ E GIUSTIZIA ! Il 26 OTTOBRE DENISE COMPIE 15 ANNI. IL CORTEO E' APERTO A TUTTI

Il 26 OTTOBRE DENISE COMPIE 15 ANNI. IL CORTEO E' APERTO A TUTTI

MAZARA NON SI FERMA ! UN COMPLEANNO SENZA VERITÀ E GIUSTIZIA ! 
Lunedi 26 Ottobre corteo cittadino. Inizio ore 17:00 - Piazzale della Repubblica alle ore 18 in via M. Rossi ( Zona Macello ) ASPETTANDO DENISE…


SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it/
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

sabato 10 ottobre 2015

LA VITA IN DIRETTA : "AIUTATEMI A CERCARE MIA FIGLIA, I BAMBINI NON SPARISCONO NEL NULLA"

LA VITA IN DIRETTA 8 Ottobre 2015 - Denise Pipitone - "AIUTATEMI A CERCARE MIA FIGLIA, I BAMBINI NON SPARISCONO NEL NULLA"

VIDEO  https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153695925964283

‪#‎video‬ ‪#‎italia‬ ‪#‎sicilia‬ ‪#‎palermo‬ ‪#‎giustizia‬
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it‬

venerdì 9 ottobre 2015

CHI LHA VISTO? RAI 3 - PUNTATA DEL 7 Ottobre 2015 - CASO DENISE, DOPO LA SENTENZA

CHI LHA VISTO? RAI 3 - PUNTATA DEL 7 Ottobre 2015 - CASO DENISE, DOPO LA SENTENZA. www.chilhavisto.rai.it
Video diretto:  https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153693890634283/

#‎video‬ ‪#‎italia‬ ‪#‎sicilia‬ ‪#‎palermo‬ ‪#‎giustizia‬

SE SAPREMO DOV' E' DENISE, L'ITALIA SARA' UN PAESE MIGLIORE

Se sapremo dov’è Denise, l’Italia sarà un Paese migliore

Il primo settembre 2004 l’Italia è cambiata. Non lo sapeva ancora, a mezzogiorno, di quella terribile giornata, quando la piccola Denise era scomparsa da casa da mezz’ora appena, ma l’Italia, tutta, era già cambiata. Per la prima volta una vicenda avvenuta in una cittadina del sud, una vicenda in un certo senso “familiare”, stava per entrare in tutte le case del nostro Paese e lì sarebbe rimasta… per sempre. Nei giorni seguenti è cresciuta l’apprensione per questa piccina che abbiamo imparato ad amare conoscendone decine di scatti, perfino la voce in un video diffuso dai media – tremendi o meravigliosi complici –  e così, di giorno in giorno Denise è diventata nostra figlia, nostra nipote, nostra sorella, nostra cugina.  Uno status che non cambierà nemmeno tra cinquant’anni, perché Denise Pipitone è entrata nella storia del nostro Paese. Nella storia perché è in seguito al suo rapimento e alla lotta strenua della “mamma d’Italia” Piera Maggio che è stata istituita la cosiddetta “legge Denise” che differenzia il sequestro di persona, già disciplinato dalla nostra legislazione, dal sequestro di minore. Proprio in nome di questa stessa “legge Denise” i pm del Tribunale di Marsala in primo grado e il procuratore generale innanzi alla Corte d’Appello, hanno invocato 15 anni di reclusione per Jessica Pulizzi, unica imputata (anche se le è stato contestato il reato in concorso, senza che mai sia stato imputato però nessun altro) per la scomparsa della bimba, sua sorella da parte di padre. Ma sia in primo che in secondo grado Jessica è stata assolta. Si va ora verso il terzo grado di giudizio, ma la Cassazione, si sa, non interviene nel merito della faccenda, ma sulla legittimità della sentenza. Nel frattempo però sono trascorsi undici anni pieni. E Denise è cresciuta, pur rimanendo sempre la bimba d’Italia. In questi lunghi anni però in tantissimi sono stati i mitomani che hanno chiamato Piera Maggio o le forze dell’ordine per raccontare informazioni più o meno verosimili sulla sorte della piccola. Lo scorso 7 ottobre un ennesimo colpo di scena. Piera rivela a “Chi l’ha visto”, trasmissione di Rai 3 che da sempre ha seguito il caso,  che lo scorso agosto una ragazzina, via facebook, le ha scritto: “Sono Denise mamma”. Si tratta di una risposta all’appello diffuso da Piera Maggio, con la sua foto insieme alla scritta “Denise ti ricordi? Sono la tua mamma”. Al momento non è dato sapere se sia solo uno scherzo di cattivo gusto o se ci sia un fondamento dietro questa affermazione shock. Ancora una volta l’Italia sta col fiato sospeso. Ma una cosa ora è certa. Dopo undici anni di trepidazioni, lacrime, foreste di telecamere, intrecci familiari svelati, dolori che uniscono e strazi che dilaniano, non è più possibile temporeggiare. Occorre che l’Italia, lo Stato dia una risposta celere e certa. Visto l’unica imputata – di reato in concorso – non è colpevole, è doveroso scoprire chi invece lo è. È doveroso non solo per il diritto legittimo di una madre a riabbracciare sua figlia, ma lo è per un intero Paese che ha atteso finora un epilogo che sia chiaro e distinto. Un Paese che per tanti versi sta cercando di ripartire. Ebbene, io credo che se sapremo dov’è Denise, chi l’ha presa e perché l’ha fatto, l’Italia sarà un Paese migliore.

PUBBLICATO DA REDAZIONE ITACANOTIZIE.IT (Chiara Putaggio)

lunedì 5 ottobre 2015

sabato 3 ottobre 2015

DOPO LA SENTENZA PARLA PIERA MAGGIO

3 OTTOBRE 2015 - DOPO LA SENTENZA PARLA PIERA MAGGIO  -
 >> Con amarezza prendo atto della sentenza di assoluzione nei confronti di Jessica Pulizzi, voluta dai giudici della Corte D'Appello di Palermo, presieduta da Raimondo Lo Forti, sentenza che rispetto ma non condivido. Mi spaventa sapere che  la ricerca della verità processuale non sempre coincide con la verità reale e sostanziale, purtroppo di questi casi ne esistono non pochi, e noi ne siamo le vittime. Il procuratore generale rappresentata dalla dott.ssa Rosalba Scaduto, aveva chiesto 15 anni di reclusione per Jessica, così anche i pm del Tribunale di Marsala  “Una serie di indizi chiari, univoci e convergenti  inducono a ritenere che Jessica sia stata l’autrice del sequestro. E’ colpevole senza alcun dubbio. Anche se non può aver agito da sola". Così si erano espressi nella loro requisitoria, questo per rappresentare che non sono solo "le paranoie di una povera madre". In Molti come me, aldilà delle sentenze, hanno la consapevolezza e idee chiare di come si sono svolti i fatti, chi sono i veri responsabili che si sono macchiati di un gesto tanto cattivo e crudele come il rapimento di mia figlia, quella verità che non entra nelle aule dei Tribunali, ma che per logica, fatti, intuizione e forma non potrebbero essere altrimenti. Viviamo in un paese dove i colpevoli sono in libertà e gli innocenti chissà dove... In Italia, esistono tre gradi di giudizio, se è un mio diritto, dopo aver letto le motivazioni della sentenza, chiederemo il ricorso in Cassazione, ancora non è stato scritto fine. Auguro ai responsabili del sequestro di Denise, a coloro che nascondono la verità sul caso, a chi sa e non parla, "DI AVERE SEMPRE ADDOSSO GIORNO E NOTTE, GLI OCCHI IMPLORANTI DELLA MIA BAMBINA"  adesso ho la certezza che aldilà delle apparenze, alcuni non hanno neanche una coscienza ! Noi andremo sempre avanti non ci fermeremo nella ricerca di Denise, fino a quando non mi diranno dove si trova !  Piera Maggio.


SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it/
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise
‪#‎giustiziaperdenise‬ ! ‪#‎iostoconpieramaggio‬ ! ‪#‎missingdenisepipitone‬ !

DENISE PIPITONE, ASSOLTA JESSICA PULIZZI: PARLA L' AVVOCATO FRAZZITTA

DENISE PIPITONE, ASSOLTA JESSICA PULIZZI: PARLA L' AVVOCATO FRAZZITTA
"Noi comunque ci fermeremo solamente se ci riportano Denise Pipitone"
di Angelo Barraco

LEGGI ANCHE: CASO DENISE PIPITONE: ASSOLTA JESSICA PULIZZI IN APPELLO
Marsala (TP) - Ieri è stata confermata l’assoluzione della Corte d’Appello di Palermo per Jessica Pulizzi, su cui pende l’accusa di aver sequestrato la piccola Denise Pipitone. Erano stati chiesti 15 anni di reclusione dal procuratore generale Rosalba Scaduto, cma, anche in primo grado era stata assolta. In aula, era presente la mamma della piccola Denise, Piera Maggio. Noi de L’Osservatore D’Italia abbiamo intervistato l’Avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio, che ha risposto ad alcune nostre domande in merito alla vicenda:

Jessica è stata assolta, vi aspettavate questa assoluzione?
“E’ chiaro che un giudizio particolarmente difficile non può avere un risultato scontato, la sensazione, e di sensazioni purtroppo in diritto non si può vivere ma si vive di certezze, da uomini era una sensazione interessante, avevamo una sensazione positiva. Vero è che ad un certo punto abbiamo notato l' umore da parte della Corte, tuttavia il procedimento aveva degli atti d’Appello ben precisi, ben determinati, che non avevano lacune, che evidenziavano deficit dell’utilizzo di primo grado. Questi erano ritenuti fondati alla riapertura del dibattimento e quindi è chiaro che non avevamo certezza me una buona idea di aver fatto un buon lavoro, il massimo che si poteva fare”.

In merito agli elementi contro Jessica?
“In merito agli elementi contro Jessica in particolare si era approfondito anche l’accesso nell’abitazione dopo due ore dalla scomparsa della piccola Denise Pipitone nella casa di Anna Corona e che in realtà si è avuto modo di rilevare che è stato sviato questo accesso dalla Anna Corona stessa che li ha fatti entrare nella casa della vicina. In questa storia, mi spiace doverlo dire, c’è tanta gente che è a conoscenza, e ne abbiamo prova di fatti e di elementi, che possono far mutare il senso di questa tragica vicenda. Purtroppo queste persone o sono reticenti o comunque non raccontano la verità, tutto questo ha fatto male a questo processo indiziario e dunque oltre a nascere con grosse difficoltà genetiche, lo ha ulteriormente aggravato con la reticenza e la non collaborazione di molti testi terzi per paura e tanti altri motivi. Sta di fatto che nonostante questo siamo riusciti ad avere un quadro abbastanza chiaro, un puzzle in cui mancano dei tasselli. Non c’è ombra di dubbio, non posso negarlo, ma abbiamo dei punti certi in questo puzzle”.

Quali saranno le prossime mosse?
“Le prossime mosse saranno che certamente dobbiamo attendere le motivazioni, non posso escludere a priori la possibilità di fare ricorso in Cassazione perché verrei meno al mio giuramento d’Avvocato, verrei meno ai miei doveri deontologici nei confronti della cliente, ma verrei meno a una mia condizione morale. La ricerca della verità in questa storia va affrontata in tutte le sedi, siano queste sedi collegabili ad un ambito stragiudiziale e legate alla ricerca, siano le sedi processuali canoniche, con queste noi ci confrontiamo, con le sedi canoniche. Noi abbiamo tre gradi di giudizio e quei tre gradi di giudizio li affronteremo tutti a testa alta, come abbiamo fatto fino ad oggi, con la consapevolezza che siamo nel giusto, con la consapevolezza che noi abbiamo una visione chiara su quello che è accaduto sulla vicenda”. Speriamo di poterla trasmettere anche ai giudici della Suprema Corte.

Sarà cercata ancora Denise?
“Denise sarà ricercatissima, credo che sia la bambina, insieme a Meddi, più ricercata nel mondo e noi continueremo a fare il nostro dovere anche in questa sede della ricerca. Non le nego che lo abbiamo fatto nel mese di agosto, lo abbiamo fatto nel mese di settembre, perché non tralasciamo nessuna segnalazione, non tralasciamo nessun piccolo elemento che ci possa condurre a poter riabbracciare Denise Pipitone. Noi speriamo di poter arrivare a questo, per noi è un sogno, in questo sogno purtroppo tanta gente da incubo si è frapposta e speriamo che la verità emerga e speriamo che la cortina di omertà che avvolge come un manto opaco la città di Mazara del Vallo possa definitivamente aprirsi e possa questa città e i suoi abitanti, tutti, riscattarsi e riscattare l’immagine di questa città che certamente in questa storia non ha dato una bella immagine di se. Quindi veramente, noi sollecitiamo tutti i mazaresi che possano conoscere anche un frammento di questa storia, e ce ne sono, io potrei pure dirle i nomi e cognomi di quelli che ci sono che sono stati evidentemente reticenti”.

Quindi allo stato attuale ci sono persone che conoscono la vicenda?
“A Mazara ci sono le persone che conoscono. Noi comunque ci fermeremo solamente se ci riportano Denise Pipitone; che ci dicano che fine ha fatto Denise Pipitone, altrimenti saremo degli irriducibili”.

venerdì 2 ottobre 2015

CASO DENISE, JESSICA PULIZZI ASSOLTA ANCHE IN APPELLO. PIERA MAGGIO “NON C`È GIUSTIZIA“

 CASO DENISE, JESSICA PULIZZI ASSOLTA ANCHE IN APPELLO. PIERA MAGGIO “NON C`È GIUSTIZIA“

(2 Ottobre 2015) La Terza sezione d`appello di Palermo, presieduta da Raimondo Lo Forti, ha confermato l`assoluzione di Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise Pipitone, scomparsa il primo settembre 2004. Il procuratore generale Rosalba Scaduto aveva chiesto 15 anni di reclusione per la giovane accusata di sequestro di persona (in primo grado era stata pure assolta). In aula c`era anche Piera Maggio, madre di Denise che all`epoca della scomparsa aveva quasi 4 anni. "Non c`è giustizia, e oggi ne abbiamo avuto la conferma. Non c`è giustizia, io continuerò a cercare mia figlia", ha detto Piera Maggio. Contrariato anche Piero Pulizzi, padre naturale di Denise Pipitone: "Abbiamo aspettato per undici anni, per che cosa? Per non avere giustizia. Questa sentenza è assurda...".

"E` un momento triste per la giustizia italiana. Aspettiamo le motivazioni della sentenza. Mi viene in mente il caso di Chiara Poggi: anche lì l`imputato è stato assolto due volte, però, poi, la cassazione ha stabilito cose diverse". Lo ha detto Giacomo Frazzitta, legale di parte civile della famiglia di Denise Pipitone. "Riteniamo che questa sia una sentenza giusta, che arriva dopo seri approfondimenti disposti dalla corte d`appello di Palermo". Così Fabrizio Torre, legale di Jessica Pulizzi.

I giudici della Corte d`Appello di Palermo erano entrati in camera di consiglio questa mattina per emettere la sentenza del processo per la scomparsa della piccola Denise Pipitone, la bimba sparita l`1 settembre 2004 da Mazara del Vallo (Trapani) mentre giocava davanti casa. Gli imputati sono Jessica Pulizzi, accusata di sequestro di persona e Gaspare Ghaleb accusato di falsa testimonianza. Ma per quest`ultimo il reato è prescritto.

La Procura generale aveva chiesto per la Pulizzi, che all`epoca dei fatti era minorenne, la pena a quindici anni di carcere. Presente in aula Piera Maggio, la madre di Denise che non ha mai smesso di lottare per la figlia. "Una serie di indizi ci inducono a ritenere che Jessica sia stata l`autrice del sequestro - aveva detto il Pg Rosalba Scaduto nella requisitoria - E` colpevole senza alcun dubbio. Gli indizi sono chiari, univoci e convergenti. Il fatto che in questi anni Denise non sia stata trovata e che non sono stati individuati i complici a cui successivamente è stata consegnata la bambina non significa che Jessica, che non può avere agito da sola, sia innocente". I legali di Jessica Pulizzi, gli avvocati Fabrizio Torre e Gioacchino Sbacchi hanno presentato una memoria scritta.

(Fonte: Repubblica)

LA CORTE D'APPELLO DI PALERMO, CONFERMA L'ASSOLUZIONE DELLA SORELLASTRA DI DENISE, "PER MANCATA INSUFFICIENZA DI PROVE"

LA CORTE D'APPELLO DI PALERMO, CONFERMA L'ASSOLUZIONE DELLA SORELLASTRA DI DENISE,  "PER MANCATA INSUFFICIENZA DI PROVE"

Oggi 2 ottobre 2015, i giudici della Corte d'Appello di Palermo, hanno confermato la sentenza in primo grado, con l'assoluzione di Jessica Pulizzi dal reato di sequestro di minorenne ex art. 530 co. II ( “il giudice pronuncia sentenza di assoluzione anche quando manca, è insufficiente, o è contraddittoria la prova.” ) ( in pratica ex per insufficienza di prove) mentre Gaspare Galheb, ex  fidanzato di Jessica Puizzi, accusato per false dichiarazioni al P.M. era stato condannato in primo grado, alla pena di anni 2  ( per  false dichiarazioni al pm, sarebbero che ha nascosto le informazioni sul sequestro di Denise Pipitone, rivelate da Jessica e non solo queste) il reato già allora caduto in prescrizione, adesso è stato riconfermato ... ci resta che attendere le motivazioni della sentenza che saranno depositate tra 90 gg. .
"Noi lotteremo e andremo avanti nella ricerca di Denise, verità e giustizia processuale !  Ancora non è stato scritto Fine".... (PM)

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it/
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise
‪#‎giustiziaperdenise ! ‪#‎iostoconpieramaggio ! ‪#‎missingdenisepipitone !

martedì 29 settembre 2015

CASO DENISE PIPITONE: IL 2 OTTOBRE LA SENTENZA

CASO DENISE PIPITONE: VICINI ALLA SENTENZA

Venerdì 2 ottobre 2015, sarà una giornata decisiva per la sentenza di secondo grado, nei confronti di Jessica Pulizzi, accusata di aver sequestrato Denise Pipitone. I giudici della Corte Di Appello di Palermo, terza sez. penale, dopo le eventuali repliche da parte degli avvocati, dovranno decidere sulla responsabilità dell'imputata.

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it/
PROFILO: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise
#giustiziaperdenise ! #iostoconpieramaggio ! #missingdenisepipitone !

sabato 19 settembre 2015

MAZARA, LA STELE DEDICATA A DENISE E A TUTTI I BAMBINI SCOMPARSI NEL MONDO DA MESI AL BUIO

IL BUIO DA MESI ANCORA REGNA NELLA PIAZZA E SULLA STELE DEDICATA A DENISE E A TUTTI I BAMBINI SCOMPARSI NEL MONDO, NONOSTANTE SIA STATO SEGNALATO PIU' VOLTE... NON C'E' DI PEGGIO DI CHI CI SENTE E FA FINTA DI NON SENTIRE.. NO COMMENT.. (PM)

(19 Settembre 2015) Nei giorni scorsi, alcuni cittadini residenti nella zona di piazza Macello ci hanno contattato per segnalarci che la piazza e soprattutto al centro di questa, dove lo scorso anno, il 27 ottobre 2014, fu eretta una stele in ricordo della piccola “Denise Pipitone e di tutti i bambini scomparsi nel mondo”,da alcuni mesi è totalmente al buio e non si capisce la motivazione. Noi di Vivi Mazara siamo andati a fare un sopralluogo, fotografando e pubblicando la foto di come si presenta la sera piazza Macello. Eppure, quella piazza dove vi è un simbolo dedicato a tutti i bambini scomparsi nel mondo e la scuola dove frequentava Denise Pipitone, dovrebbe essere sempre accesa, con i fasci di luce che da quella stele dovrebbero illuminare il cielo e l’area che l’amministrazione comunale ha voluto per un significato di solidarietà e notevole importanza. Ci auspichiamo che l’amministrazione comunale intervenga con celerità per ripristinare un luogo che grandi e soprattutto bambini vorrebbero vedere accesso e con il simbolo della stele piena di luce. Fonte: vivi mazara   http://www.vivimazara.com/portale/cronaca-e-notizie/mazara_cm_-la-stele-dedicata-a-denise-e-a-tutti-i-bambini-scomparsi-nel-mondo-da-mesi-al-buio.html

giovedì 10 settembre 2015

VOGLIAMO ‪#‎CERTEZZADELLAPENA‬ ! LE VITTIME NON POSSONO PAGARE A VITA !!

VOGLIAMO ‪#‎CERTEZZADELLAPENA‬ ! LE VITTIME NON POSSONO PAGARE A VITA !! Al Ministero Della Giustizia, qualcuno se ne accorto di questo?   (CHIEDETELO ANCHE VOI !)
‪#‎PASSAPAROLA‬ !

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise
‪#‎giustiziaperdenise‬ ! ‪#‎iostoconpieramaggio‬ ! ‪#‎missingdenisepipitone‬ !
 CHIEDERE la #CERTEZZADELLAPENA è un bene comune no della singola persona, RIGUARDA TUTTI !!

giovedì 3 settembre 2015

#VIDEO - 11 ANNI SENZA DENISE - DOV'E' MIA FIGLIA!

DENISE PIPITONE: Scomparsa dal - Disapperance - Disparue 01/09/2004 - Denise è nata - Born on . Née le 26/10/2000

ESTATE IN DIRETTA - 1 SETTEMBRE 2015
 #VIDEO PARLA PIERA MAGGIO - DOV'E' MIA FIGLIA !
https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10153617254714283/?pnref=story

11 ANNI SENZA DENISE - TGCOM24 01/09/2015
#VIDEO https://www.facebook.com/missing.d.mp/videos/10207794357318677/?pnref=story

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it/
PROFILO FB: www.facebook.com/missing.d.mp
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise
#giustiziaperdenise ! #iostoconpieramaggio !

martedì 1 settembre 2015

DOV'E' MIA FIGLIA ! 11 ANNI SENZA DENISE. 01/09 2004 - 01/09/2015

Denise è nata - Born on . Née le 26/10/2000 - Scomparsa dal - Disapperance - Disparue 01/09/2004.

DOV'E' MIA FIGLIA ! 11 ANNI SENZA DENISE  01/09/2004 - 01/09/2015

Il 1 settembre 2004 la nostra vita è cambiata, segnata per sempre. La facilità dell'abominevole azione dei vigliacchi ha avuto il sopravvento nei confronti di una bambina indifesa. Con il passare del tempo la burocrazia ha trasformato il nostro dolore in azioni meccaniche, prive di ogni sentimento, quasi a dimenticare che dietro questo dramma esiste la nostra sofferenza, la tua stessa vita. Defraudata dall' amore di mia figlia, ferita giornalmente da una apparente normalità giudiziaria e da un finto perbenismo, mi chiedo come mai sono trascorsi tutti questi anni, e chissà quanti ancora, perché si giunga ad una vera Verità e ad una lenta e tanto attesa Giustizia. La nostra forte speranza di riabbracciare Denise è dentro di noi, aldilà del pensiero di alcuni. Noi vogliamo che i Mostri vengano assicurati alla giustizia e non lasciati liberi di vivere una vita indisturbati, sapendo di aver fatto del male.
 Mia piccola Denise, Noi continueremo a cercarti sempre, non molleremo mai! Anche se lontani, siamo vicini con il cuore e con la mente !!  Piera Maggio


lunedì 31 agosto 2015

Riflessioni di un avvocato: (LETTERA A DENISE)

 31/08/2015 DALLA PAGINA FAN DELL' AVV. G. FRAZZITTA

Riflessioni di un avvocato: (LETTERA A DENISE) in questi anni ho rappresentato la mamma di Denise, Piera Maggio, ma l'ho rappresentata nella qualità di esercente la responsabilità genitoriale della piccola Denise Pipitone, per cui io ho rappresentato avanti i giudici la piccola Denise Pipitone e, allora, ho pensato di scriverle una lettera nella qualità di suo avvocato, in considerazione che domani saranno 11 anni che manca da casa, per opera di una mano insana e criminale :
"Cara Mia piccola Denise, aver rappresentato il grido di giustizia che urli da 11 anni attraverso le mie istanze e le mie richieste è stato un doloroso onore, perché, forse, tu non lo sai, ma sei diventata, Tuo malgrado, un simbolo dei bimbi sottratti all'affetto dei genitori. Ti chiederai perché il mondo degli adulti è così complicato, perché stanno perdendo tutto questo tempo per riportarti dalla tua mamma e agli affetti dei tuoi cari . La risposta è semplice, amaramente semplice, gli adulti sono contorti, falsi, apparentemente veri, sono burocraticamente ( parola questa che forse è la causa principale del tuo non ritorno fino ad oggi) incapaci, sono ciechi e sordi quando vogliono, ma, soprattutto, non sanno dare risposte e cercano di inventarsi una verità che rassicuri le loro coscienze .
Nel frattempo tu non hai avuto modo di vedere crescere il tuo fratellone, vedere cambiare il volto di tua madre, abbracciare i tuoi anziani nonni, ma, soprattutto, non hai potuto indicare il nome della persona che ti ha prelevato 11 anni fa.
Tra poco avrai 15 anni, l'età dell'adolescenza, quell'età in cui le incertezze diventano inquietudini, le passioni si trasformano in amori, in cui il rapporto con i propri genitori diventa amorevolmente contrastante .
Cara Denise posso dirti con certezza che tutto ciò che è stato possibile fare io e la tua mamma lo abbiamo fatto e lo continueremo a fare perché la verità dovrà trionfare, almeno quella, visto che la giustizia è tragicamente e incomprensibilmente lenta . Ciao piccola a presto"

NON SARA' LA DISTANZA NE IL TEMPO A CANCELLARE..

IL 1 SETTEMBRE 2015, 11 anni senza Denise. NON SARA' LA DISTANZA NE IL TEMPO A CANCELLARE LA SPERANZA E L'AMORE CHE PROVIAMO PER TE ! (PM)
Scomparsa dal - Disapperance - Disparue 01/09/2004 - Denise è nata - Born on . Née le 26/10/2000

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
PAGINA FAN UFFICIALE: www.facebook.com/pipitonedenise

venerdì 10 luglio 2015

MISSING DENISE PIPITONE - UN PICCOLO SFORZO MA DI GRANDE IMPORTANZA. GRAZIE

MISSING DENISE PIPITONE - UN PICCOLO SFORZO MA DI GRANDE IMPORTANZA.

ANDATE IN VACANZA ? ARRIVANO I TURISTI ? VUOI AIUTARE A COLLABORARE NELLE RICERCHE DI DENISE PIPITONE CON UN PICCOLO SFORZO MA DI GRANDE IMPORTANZA NEI LIMITI DEL TUO POSSIBILE SENZA TOGLIERTI TEMPO PREZIOSO ? Allora stampa semplicemente una locandina MULTILINGUE da APPENDERE SUL RETRO DELLA VS. AUTO O CAMPER ! Siete titolari o lavorate in un lido, bar, albergo, ristorante, negozio ... Allora potete ESPORRE LA LOCANDINA NEL MODO CHE POSSA ESSERE VISIBILE A TUTTI ! per stampare la Locandina clicca il link / Sito ufficiale di DENISE. http://www.cerchiamodenise.it/stampe.htm - Grazie  ‪#‎passaparola


sabato 4 luglio 2015

MOTIVAZIONE RINVIO SENTENZA DA PARTE DEI GIUDICI DELLA CORTE. NO PROBLEMI DI PRESCRIZIONE NO SOGGETTI DETENUTI.

Dalla pagina fb, dell'avv. Giacomo Frazzitta.
3 luglio 2015 - Caso Denise: oggi gli avvocati dell'imputata hanno terminato le arringhe difensive e i Giudici della Corte hanno rinviato al 2 ottobre prossimo per la sentenza . Hanno motivato il rinvio affermando che non vi sono problemi di prescrizione, non vi sono soggetti detenuti . Giustizia docet

venerdì 3 luglio 2015

DENISE. PROCESSO DI APPELLO - RINVIATA LA SENTENZA AL 2 OTTOBRE 2015.

DENISE. PROCESSO DI APPELLO - RINVIATA LA SENTENZA AL 2 OTTOBRE.
Passano i giorni, i mesi, gli anni, vivere con un dolore che toglie il respiro, andare avanti diventa persino una fatica... un dolore sordo, cieco e muto, che non sempre viene compreso abbastanza...
Nell'udienza di oggi i difensori dell'imputata hanno terminato l'arringa finale. Purtroppo la Corte ha ritenuto opportuno rinviare al 2 ottobre le repliche e la sentenza.
Rispettando la decisione della Corte, non possiamo fare altro che attendere ancora con pazienza... (PM)

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it

giovedì 2 luglio 2015

MISSING DENISE - PROCESSO DI APPELLO.

MISSING DENISE - PROCESSO DI APPELLO: Venerdì 3 luglio 2015, ultima parte delle arringhe dei difensori dell'imputata, forse la Corte emetterà la sentenza così come aveva anticipato nella scorsa udienza.
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎missingdenise‬ ‪#‎denisepipitone‬ ‪#‎mondo‬ ‪#‎world‬ ‪#‎europe‬ ‪#‎europa‬ ‪#‎italia‬ ‪#‎italy‬ ‪#‎sicilia‬ ‪#‎sicily‬ ‪#‎mazara‬ ‪#‎mazaradelvallo‬ ‪#‎trapani‬ ‪#‎denise‬ ‪#‎help‬ ‪#‎missing‬ ‪#‎children‬ ‪#‎vacanza‬ ‪#‎vacanze‬ ‪#‎mare‬ ‪#‎montagna‬ ‪#‎locandina‬ ‪#‎cerchiamo‬

martedì 30 giugno 2015

lunedì 22 giugno 2015

MISSING DENISE - INIZIATIVA VACANZE

MISSING DENISE - INIZIATIVA VACANZE
PORTA IN VACANZA CON TE LA LOCANDINA IN AIUTO!
AIUTATECI NELLE RICERCHE DI DENISE PIPITONE.
CON UN PICCOLO GESTO SI PUO' FARE TANTO!
❤️ AIUTIAMO - CERCHIAMO - TROVIAMO DENISE ❤️
DOWNLOAD LOCANDINE: www.cerchiamodenise.it/stampe.htm

Grazie di cuore a tutti coloro che collaborano ❤️ Piera Maggio

SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it

#cerchiamodenise #missingdenise #denisepipitone #mondo #world #europe #europa #italia #italy #sicilia #sicily #mazara #mazaradelvallo #trapani #denise #help #missing #children #vacanza #vacanze #mare #montagna #locandina #cerchiamo

venerdì 12 giugno 2015

DENISE PIPITONE: IL 3 LUGLIO PROBABILE SENTENZA DI APPELLO.

DENISE PIPITONE: IL 3 LUGLIO PROBABILE SENTENZA DI APPELLO. 
12/06/2015 NEWS => Dalla Pagina Fan dell' Avv. G. Frazzitta:
 " Caso Denise: le arringhe dei difensori proseguono il 3 luglio data in cui molto probabilmente ci sarà la sentenza d'appello. "
SITO: www.cerchiamodenise.it
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it

giovedì 11 giugno 2015

CASO DENISE: VENERDI' 12 GIUGNO, PROSEGUONO LE ARRINGHE.

CASO DENISE: VENERDI' 12 GIUGNO 2015 IN CORTE DI APPELLO A PALERMO, PROSEGUONO LE ARRINGHE DEI DUE DIFENSORI DI JESSICA PULIZZI.
web sito www.cerchiamodenise.it


giovedì 4 giugno 2015

MISSING - DENISE NOI TI CERCHIAMO ! VIDEO SU YOUTUBE # PASSAPAROLA !

DENISE NOI TI CERCHIAMO ! Missing Denise Pipitone
VIDEO SU YOUTUBE https://youtu.be/PI1mgmn-pYA
DENISE NOI TI CERCHIAMO ! Missing Denise Pipitone (DIFFONDETE. GRAZIE) # PASSAPAROLA !
MISSING DENISE PIPITONE
THIS CHILD MAY BE IN ANY COUNTRY !
PLEASE SHARE - HELP US FIND DENISE !
MISSING FROM: Mazara del Vallo (TP), Sicily - Italy
MISSING SINCE: September 1, 2004
DATE OF BIRTH: 26.10.2000 EYES: Brown / HAIR: Brown

AVIS DE RECHERCHE - AIDEZ NOUS
A RETROUVER DENISE ! FAITE PARTAGER SVP
Denise Pipitone née le 26 octobre 2000,
disparue (enlevée) le 1er septembre 2004 en Sicile, Mazara del Vallo (TP) Italie à l’âge de 4 ans.
WEB/SITE: www.cerchiamodenise.it -
BLOG: http://informazione.cerchiamodenise.it
‪#‎news‬ ‪#‎processo‬ ‪#‎italia‬ ‪#‎sicilia‬ ‪#‎palermo‬ ‪#‎mazaradelvallo‬ ‪#‎mazara‬ ‪#‎trapani‬ ‪#‎giustizia‬ ‪#‎denisepipitone‬ ‪#‎pieramaggio‬ ‪#‎missingdenise‬ ‪#‎cerchiamodenise‬ ‪#‎vogliamogiustiziaperdenise‬ ‪#‎giustiziaperdenise‬ ‪#‎iostoconpieramaggio‬ ! VOGLIAMO Verità e #giustiziaperdenise ! VOGLIAMO ‪#‎deniselibera‬ !!! ‪#‎passaparola‬ ‪#‎missing‬ #cerchiamodenise ! @MissingDeniseMp @denisepipitone

 «Se non potete eliminare l’ingiustizia, almeno raccontatela a tutti» Shirin Ebadi