sabato 9 dicembre 2017

NATALE 2017 "SOLO A NATALE PUOI..?"

🎄 Vorrei poter mettere lo spirito del Natale all'interno di un barattolo e poterlo tirare fuori mese per mese, poco alla volta.. 🌟
(Harlan Miller)

NATALE 2017 "SOLO A NATALE PUOI..?" VIDEO: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10156006297034283/

Missing Denise Pipitone 
www.cerchiamodenise.it

martedì 21 novembre 2017

DENISE PIPITONE CASSAZIONE: "STESSO MOVENTE ATTRIBUIBILE AD ANNA CORONA"

RIFLESSIONE... 🤔
👉 Nelle motivazioni della Cassazione si legge che Jessica Pulizzi, non era l'unica ad avere risentimento verso Denise Pipitone, anche a sua madre (Anna Corona) "era attribuibile lo stesso movente". 
Un invito a indagare ulteriormente in  quella direzione? 
Una cosa è certa, non l'hanno rapita gli alieni...


Nata il 26/10/2000 - Sequestrata il 01/09/2004
#DeniseNoiNonMolliamo 💖
#web/sito: www.cerchiamodenise.it
🎀 Blog: http://informazione.cerchiamodenise.it

venerdì 3 novembre 2017

PIERA MAGGIO: Ad oggi, ci accorgiamo che in questi anni, poco è cambiato riguardo l'alberello per non parlare di altro...

Mazara del Vallo 03/11/2017
#VIDEO ALBERELLO: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10155898002689283/
L'alberello, piantato presso Villa Jolanda, dedicato a Denise. Purtroppo segnalato più volte, per lo stato di abbandono.
👉 L'alberello ed il cartello augurante il buon compleanno di Denise, fu piantato il 26 ottobre 2006, in occasione del sesto compleanno di nostra figlia, un ricordo voluto dai suoi compagni di scuola, con l'accordo dell'allora amministrazione. 
Ad oggi, ci accorgiamo che in questi anni, poco è cambiato riguardo l'alberello per non parlare di altro... Non riusciamo a comprendere come possa essere ignorata la trascuratezza in cui versa il cartello malconcio incastrato nel fusto, tanto da diventare un tutt'uno con l'albero stesso. Perché tanta negligenza e poca attenzione? 
Da genitori colpiti da questa dolorosa vicenda, pensavamo, che la città dove Denise, vi è nata e sequestrata, potesse IN PRIMIS, sostenerla maggiormente. In alcuni casi particolari di cronaca, esistono delle ricorrenze, che non dovrebbero passare inosservate, a maggior ragione quando si tratta del sequestro di una minore, ogni pretesto potrebbe essere buono per parlarne e fare veicolare le sue foto, eppure nella nostra città questo spesso non accade! se non sporadicamente, se non fosse per l'alta attenzione mediatica nazionale e per noi genitori, il tutto cadrebbe nel dimenticatoio.
Già nel marzo del 2014, anche noi genitori abbiamo segnalato la trascuratezza e l'incuria di quel posto, addirittura il fusto dell'albero si stava tranciando, con un filo di ferro che un tempo era stato piantato nel terreno.
Volutamente non abbiamo più parlato di questo luogo... Ci fa tanto male vedere determinate cose che dovrebbero rappresentare una parte di nostra figlia, trattate in un certo modo, il tutto sotto gli occhi di tutti. 
Siamo convinti che alcuni gesti a favore di Denise, dovrebbero essere compiuti in modo naturale, spontaneo, ma se questa sensibilità, attenzione e amore, nei suoi riguardi non esiste, preferiamo che nulla avvenga forzatamente, anche se basterebbe poco per fare tanto, dimostrando di esserci con i fatti e non con le parole.
Denise non va solo ricordata, una bambina scomparsa, merita tutta l'attenzione dovuta, senza se e senza ma.

Piera Maggio e Piero Pulizzi

P.S. Se all'amministrazione comunale, l'alberello potrebbe dar fastidio, se lo ritengono opportuno lo possono anche sradicare, tanto di sicuro non ci toglieranno più di quanto non sia già stato fatto.

Questo pezzetto di video è stato estrapolato da un servizio realizzato da Francesco Mezzapelle il 27/10/2017

https://cerchiamodenise01.blogspot.it/2014/03/piera-maggio-e-piero-pulizzi-denise-va.html 
https://cerchiamodenise01.blogspot.ch/2014/03/
 




Nata il 26/10/2000 - Sequestrata il 01/09/2004
#DeniseNoiNonMolliamo 💖
#web/sito: www.cerchiamodenise.it

🎀 Blog: http://informazione.cerchiamodenise.it

#denisepipitone #italia #sicilia #mazaradelvallo #NoiNonMolliamo !

giovedì 26 ottobre 2017

💖 VIDEO BUON COMPLEANNO DENISE 2017 💖

#Video CHI L'HA VISTO? 26/10/2017 - BUON COMPLEANNO DENISE 2017 - MATTINO5

PIERA MAGGIO:
"Posso solo immaginarla come una bella ragazza. Andiamo avanti e speriamo che chi ci ha fatto del male possa finire dietro le sbarre"

GUARDA IL VIDEO: 
 https://www.facebook.com/cerchiamodenise.onlus/videos/1960546840868718/

VIDEO CHI L'HA VISTO?https://www.facebook.com/chilhavisto/videos/10155488873773001/

MATTINO5 - 26/10/2017 - 17ESIMO COMPLEANNO DI DENISE PIPITONE 
In collegamento da Mazara del Vallo, Piera Maggio "AUGURI TESORO DI MAMMA" "RINGRAZIO TUTTI COLORO CHE CON AFFETTO CI SONO VICINI" 💖
Aggiornamenti sulle indagini 
GUARDA IL VIDEO: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10155877048649283/

❤ DENISE OVUNQUE TU SIA AUGURI PER IL TUO 17ESIMO COMPLEANNO

❤ DENISE OVUNQUE TU SIA AUGURI PER IL TUO 17ESIMO COMPLEANNO

Denise, tesoro di mamma, ti abbiamo cercata e fortemente voluta... poi il 26 ottobre del 2000, come un raggio di sole sei venuta al mondo, accolta con molta gioia e tanta felicità! 
Sei sempre nei nostri pensieri e nei nostri cuori!!

Con amore Mamma Piera e papà Piero

Buon Compleanno Denise ❤️

Nata il 26/10/2000 - Sequestrata il 01/09/2004



#Video YouTube Buon Compleanno Denise 2017: https://youtu.be/V_u1pt8XpZM 

Video su Facebook: https://www.facebook.com/pipitonedenise/videos/10155872317514283/
con la #voce di mamma Piera Maggio

#DeniseNoiNonMolliamo 💖
#web/sito: www.cerchiamodenise.it
🎀 Blog: http://informazione.cerchiamodenise.it

venerdì 20 ottobre 2017

PIERA MAGGIO: "BASTA POCO PER FARE TANTO!"

👉 BASTA POCO PER FARE TANTO!
In aiuto nelle ricerche, 
CONDIVIDI/DIFFONDI LE IMMAGINI DEI MINORI SCOMPARSI ! 
Noi siamo la loro voce! Grazie 👍 Piera Maggio

#DeniseNoiNonMolliamo 💖
#web/sito: www.cerchiamodenise.it
🎀 Blog: http://informazione.cerchiamodenise.it

venerdì 13 ottobre 2017

DENISE PIPITONE: ACCERTAMENTI CHE POSSONO APRIRE PISTE IMPORTANTI.

Caso Denise, il comandante dei Ris: “Questi accertamenti possono aprire piste importanti". Non è stata resa nota la provenienza delle nuove impronte su cui si indaga
(Giovedì 12 Ottobre 2017)

    Generale Luigi Ripani dei Ris di Roma
Questi nuovi accertamenti “possono aprire piste importanti, la speranza è questa: che vengano dati elementi che facciano riflettere gli investigatori su quelle impronte”. A parlare ai microfoni di Pomeriggio Cinque è Luigi Ripani, comandante dei RIS di Messina, che commenta la riapertura delle indagini su Denise Pipitone, la bimba scomparsa a Mazara del Vallo l'1 settembre 2004.

Il caso è stato riaperto grazie ad una segnalazione di una fonte anonima che ha consentito agli inquirenti di trovare frammenti di impronta oggi analizzabili tramite il test del Dna. Il comandante Ripani ha spiegato il perché a distanza di 13 anni quegli stessi reperti possono dare una svolta alle immagini: “Questo materiale si può analizzare dal punto di vista biologico non solo dattiloscopico e darci l’esito del Dna”. Un esito che dirà agli investigatori se quelle impronte appartengono a Denise e, eventualmente, chiarire in quali posti e con chi è stata la piccola prima di sparire nel nulla.

I nuovi accertamenti, chiesti dall'avvocato Giacomo Frazzitta e da Piera Maggio, madre di Denise, sono scattati infatti dalla segnalazione legata alle impronte, fatta dall'inviata di Mattino Cinque Agnese Virgillitto.

Tali impronte, rilevate dagli investagatori in vari luoghi e su diverse auto, saranno sottoposte a un esame per la ricerca del Dna.

Ecco le dichiarazioni rilasciate alla trasmissione dallo stesso legale. "Agnese Virgillitto ha avuto questa segnalazione da una fonte anonima e noi abbiamo fatto questa richiesta perché abbiamo verificato tra le carte che, effettivamente, potevano essere fatte queste ulteriori analisi".

L'avvocato continua: "La novità è che la Procura della Repubblica sta valutando tutti i frammenti d'impronta che erano stati rilevati all’epoca dei fatti in diversi luoghi che possono essere interessanti sotto il profilo investigativo. Non è stata trovata nessun impronta di manina, in realtà sono state trovate diverse dimensioni di frammenti d'impronta, polpastrelli più o meno grandi ma non è detto che siano di un minore. Per questo bisogna stare molto cauti. E' un'indagine generalizzata ma è certo che, se dal frammento d'impronta che rilascia sudore e grasso, è possibile trarre, con le tecniche più avanzate di oggi, il dna (ricordo che non abbiamo l'impronta digitale di Denise ma abbiamo il dna) è un passaggio estremamente importante”.

[Fonte: tgcom24.mediaset.it]